L'Entella supera il Piacenza al fotofinish e vola in B, l'Alessandria beffa il Pontedera e va ai playoff, al playout Cuneo-Lucchese

04.05.2019 20:15 di Maurizio Ribechini   Vedi letture
L'Entella supera il Piacenza al fotofinish e vola in B, l'Alessandria beffa il Pontedera e va ai playoff, al playout Cuneo-Lucchese

Non sono certo mancati i colpi di scena in questa ultima giornata di Serie C nel girone A. Dopo il successo interno di oggi per 1-0 in casa sulla Carrarese la Virtus Entella è promossa in Serie B. I liguri, a lungo primi in classifica, etano stati scavalcati dal Piacenza due settimane fa, ma hanno sopravanzato proprio i biancorossi all'ultima giornata (75 punti contro 74), approfittando del KO della squadra emiliana che cade 2-0 a Siena. 

Il Pisa "passeggia" per 3-0 sul Novara e si assicura non solo il terzo posto nel girone, ma anche il posizionamento come migliore terza di tutta la categoria, che gli permetterà di riposare fino domenica 19 maggio quando tornerà in campo nella gara di andata della fase nazionale play-off.

Cade inaspettatamente la Pro Vercelli sul campo di un'Olbia che non aveva particolari obiettivi: i piemontesi perdono così il quarto posto finale a vantaggio dell'Arezzo, reduce dal largo successo esterno 3-0 a Pistoia. Sesto posto in classifica finale per il Siena, settimo per la Carrarese, ottavo per la Pro Patria (che ha pareggiato oggi 0-0 a Cuneo), davanti al Novara.

E' invece l'Alessandria a conquistare il decimo posto, completando la griglia playoff. I grigi battono 3-0 l'Albissola e raggiungono il Pontedera, che perde 1-0 a Lucca e viene letteralmente beffato al fotofinish: dopo aver assaporato a lungo la possibile partecipazione agli spareggi promozione i granata della Valdera hanno infatti perso entrambe le ultime due partite e, grazie al vantaggio negli scontri diretti, è la squadra piemontese ad accedere alla post season. 

In virtù di questo successo la Lucchese riesce a partecipare al play-out, avendo portato a solo 4 i punti di ritardo dal Cuneo: le due squadre ora si affronteranno dunque per rimanere fra i professionisti: rossoneri giocheranno l'andata in casa e il ritorno in trasferta. Curiosamente si affrontano per evitare la retrocessione due squadre che, sul campo, avrebbero totalizzato un numero di punti che sarebbero potuti valere i play-off, ma che invece le pesantissime penalizzazioni extra-sportive hanno costretto nei bassifondi.