Girone A: il programma della 29a giornata. Sabato della verità per Pisa e Livorno

10.03.2018 12:00 di Giovanni Adinolfi  articolo letto 667 volte
Girone A: il programma della 29a giornata. Sabato della verità per Pisa e Livorno

La giornata numero ventinove del girone A fornirà tantissime risposte agli interrogativi posti nei precedenti turni. A cominciare dallo stato di salute di Livorno e Pisa, passando per una lotta salvezza che si infiamma - come era prevedibile - nelle battute finali. Tutti in campo di sabato - e non accadeva da diverse settimane - con il terzo rinvio consecutivo per un Arezzo in cerca di schiarite societarie: non si giocherà quindi il match interno degli amaranto con il Monza. Alle 14:30 in campo l’ex capolista Livorno e l’impegno non è dei più agevoli, in trasferta con la Giana Erminio. Servirà una prestazione maiuscola di quelle viste solo nella prima parte di stagione; per Sottil una prova da non fallire specie se giunta alla fine di una settimana tormentata con le dimissioni, poi rientrate, e tante, troppi voci sulla sua posizione.

In campo alla stessa ora anche Arzachena e Carrarese, finora lontane dalla zona rossa e con qualche legittima ambizione playoff. L’altro club sardo, l’Olbia, vola a Cuneo per affrontare i rinfrancati piemontesi che dopo il clamoroso “sacco” di Livorno, hanno messo nel mirino il quindicesimo posto in classifica. Alle 16:30, oltre a Pisa-Alessandria, si gioca Lucchese-Gavorrano, una sorta di ipotenusa del triangolo nero che ha inguaiato Pazienza negli ultimi 180’. Le attenzione di entrambe saranno concentrate anche sul caso-Arezzo ma soprattutto sul risultato del Prato che e praticamente all’ultima spiaggia nel match interno (ore 18:30) con la Pro Piacenza. I lanieri non possono fallire ma beccano gli emiliani in serie positiva con 2 successi nelle ultime gare giocate.

Al “Melani” di Pistoia, Paolo Indiani sfida il suo recente passato: gli arancioni ospitano il Pontedera, reduce dalla delusione di Coppa maturata dagli undici metri. A dividere le due squadre un solo punto, mentre è comune la fretta nel voler chiudere il discorso salvezza senza appendici post-season.

Il match clou sarà sicuramente Siena - Viterbese, prima contro quarta alla vigilia del turno ma con posizioni mutate alla luce dei risultati del pomeriggio. Mignani non vuole interrompere la corsa promozione, consapevole che il momentaccio di Livorno e Pisa non durerà in eterno. Sottili, in maniera speculare, ha approfittato del rallentamento generale per avvicinarsi alla vetta e con i tre punti al “Franchi” entrerebbe di diritto al Ballottaggio per la promozione in cadetteria. Riposa il Piacenza, prossimo avversario del Pisa.

GIRONE A - 29a GIORNATA - SABATO 10 MARZO 2018

14:30 - ARZACHENA - CARRARESE

CUNEO - OLBIA

GIANA ERMINIO - LIVORNO

16:30 - PISA - ALESSANDRIA

LUCCHESE - GAVORRANO

18:30 - PRATO - PRO PIACENZA

20:30 PISTOIESE - PONTEDERA

SIENA - VITERBESE

RIPOSA: PIACENZA

RINVIATA: AREZZO - MONZA