Giovanni Corrado: "Pronti a cogliere l'occasione giusta per migliorare l'organico. Il nostro è un progetto di medio-lungo periodo"

24.08.2017 13:30 di Marco Pieracci Twitter:    Vedi letture
Giovanni Corrado
Giovanni Corrado

A una settimana esatta dalla chiusura del mercato Giovanni Corrado fa il punto della situazione in casa nerazzurra, in una intervista rilasciata al quotidiano La Nazione: "Lavoreremo nei prossimi giorni per cercare di mettere a disposizione dello staff tecnico qualche altra alternativa: sicuramente arriverà un terzino (LEGGIdato che siamo riusciti ad accontentare Longhi che aveva espresso il desiderio di continuare a giocare in cadetteria. E poi vedremo che cosa potrà offrire il mercato poichè avremmo ancora un posto libero nella lista degli over ma non è detto che lo riempiremo: non abbiamo la necessità di comprare per forza: però se dovesse capitare l'occasione giusta per migliorare ulteriormente l'organico, cercheremo di coglierla. Sono molto soddisfatto del lavoro svolto finora. Non solo per i ragazzi che siamo riusciti a portare con noi, ma anche per i tanti che sono rimasti, nonostante avessero la possibilità di andare altrove: penso ai vari Masucci ed Eusepi, ma anche ai giovani come Peralta, Zammarini e Birindelli, che avevano tantissime richieste, quasi tutte in categoria superiore. Vogliamo costruire patrimonio tecnico ed economico, per il futuro del Pisa. Nell'immediato, forse, possiamo rimetterci qualcosina, ma siamo certi che i risultati arriveranno in futuro. Per questo, non soltanto i cosidetti under, ma anche gli over, sono quasi tutti giocatori di nostra proprietà, legati al Pisa da contratti almeno biennali. Il nostro è un progetto di medio-lungo periodo. Con tutti i giocatori che abbiamo preso ci siamo comportati nello stesso modo: gli abbiamo presentato il nostro progetto e le nostre idee. Nessuno ci ha detto di no".