Davide Di Quinzio, l'arma in più per il centrocampo

 di Lorenzo V. Twitter:   articolo letto 1225 volte
Davide Di Quinzio
Davide Di Quinzio

Tra i giocatori dai quali ci si aspetta molto di più nella seconda parte di stagione c'è senz'altro Davide Di Quinzio. In questi giorni il suo nome è stato messo sulla lista dei possibili partenti da qualcuno, ma anche se nelle gerarchie attuali di Pazienza l'ex giocatore di Spal e Como non figura sempre tra i titolari, diventa difficile privarsi di un elemento del genere. Un giocatore con tanta esperienza in categoria che ha vissuto prima la scalata della Spal e poi fatto un campionato da protagonista a Como portandolo fino ai playoff in una situazione societaria non certo delle più semplici. Ma le peculiarità di Di Quinzio non si fermano di certo all'esperienza perchè è un calciatore che riesce ad abbinare quantità a tanta qualità. Proprio per questo ad inizio stagione era stato pensato per lui il ruolo di mezz'ala nel centrocampo a tre in grado di dare equilibrio, ma anche supportare la fase offensiva. Senza contare l'assegnazione dell'importante maglia numero 10 che, se per qualcuno è soltanto un numero, possiamo dire che tra questi è di sicuro quello più pesante e con più significato. Qualcosa però non è andato come ci si aspettava, nonostante 18 apparizioni, 1 gol e lo zampino in molti gol della squadra. Adesso questa sosta arriva nel momento giusto per fare un reset e ripartire al meglio magari con la speranza per Di Quinzio che si continui a battere la strada del 4-4-2 nel quale il 28enne può ricoprire benissimo il ruolo di esterno un po' atipico ma con la capacità di entrare maggiormente dentro il campo ed essere letale.