Arzachena-Pisa 0-3: Moscardelli e Marconi piegano i sardi

13.04.2019 16:30 di La Redazione Twitter:    Vedi letture
Arzachena-Pisa 0-3: Moscardelli e Marconi piegano i sardi

ARZACHENA-PISA 0-3

ARZACHENA (4-3-1-2): Pini; Arboleda, Baldan, Danese, Pandolfi; Bonacquisti, Porcheddu (87' Taufer), Casini (75' Manca); Gatto (75' Lolli); Cecconi (54' Loi), Sanna (87' Ruzzittu). A disp. Ruzittu, Carta, La Rosa, Casula, Onofri. All. Giorico

PISA (4-3-1-2): Gori; Meroni (83' Lidin), Brignani, Benedetti, Birindelli; Marin (70' Gamarra), Gucher, Di Quinzio; Izzillo (55' Minesso), Marconi (55' Pesenti), Moscardelli (70' Masucci). A disp. D'Egidio, Kucich, Buschiazzo, Masi, Lisi. All. D'Angelo

ARBITRO: Colombo di Como

MARCATORI: 27' rig. e 52' Moscardelli (P), 47' Marconi (P)

NOTE: Ammoniti: Marin (P). Angoli: 4-5. Espulso Pandolfi (A) al 26'. Pesenti (P) fallisce un calcio di rigore al 73'. Recupero: 0' pt. / 4' st.

Meglio l'Arzachena in avvio ma al primo affondo il Pisa si porta in vantaggio. Lancio lungo di Benedetti che trova scoperta la difesa smeraldina: Moscardelli si invola verso la porta e viene steso da Pandolfi. Calcio di rigore e cartellino rosso nei confronti del terzino biancoverde, per aver interrotto una chiara occasione da gol. Sul dischetto si presenta lo stesso Moscardelli che trasforma con una conclusione angolata, Pini intuisce ma non ci arriva. Avanti di un gol e con l'uomo in più la partita diventa in discesa e a inizio ripresa arriva un micidiale uno due che taglia le gambe ai padroni di casa. Marconi raddoppia in diagonale raccogliendo l'ottimo invito di Moscardelli che cinque minuti dopo cala il tris girando in rete di testa lo spiovente dalla trequarti di Gucher. Le reti potrebbero diventare quattro ma Pesenti si fa ipnotizzare da Pini, fallendo il calcio di rigore concesso per atterramento ai danni di Di Quinzio.