Promozione oltre mare. Il racconto di Sara Chiassoni

Come hai vissuto la storica giornata di domenica? Scrivi il tuo racconto a redazione@tuttopisa.it
15.06.2019 12:00 di La Redazione Twitter:    Vedi letture
Promozione oltre mare. Il racconto di Sara Chiassoni

Domenica il Pisa ha ritrovato la Serie B. Una giornata indimenticabile per i tanti appassionati nerazzurri. Questo è il racconto di Sara Chiassoni.

Sapore di mare ma odore di Play Off! 

Emozioni vissute a 1500 km dalla Torre.. Precisamente ad Ibiza, dal terrazzino di un'appartamento di un hotel a Sant'Antoni. Sotto la febbre dei play off abbiamo arredato il balcone in perfetto stile pisano, ed abbiamo iniziato la stremante ricerca di pisani in tutta l'isola.. Ma di pisani neanche l'ombra... Solo foggiani! Si incredibile ma vero il 5 Giugno abbiamo incontrato una coppia di foggiani in un mercatino hippy, che incuriositi dall'abbigliamento chiaramente nero azzurro pre partita si sono avvicinati amichevolmente e dopo quattro chiacchere e i loro inverosimili in bocca al lupo mancava sempre meno all inizio della partita. La ricerca comprendeva anche una pizzeria che avevamo letto doveva essere gestita da pisani, ma anche di questa nessuna traccia... Senza perdersi d'animo in sella alla nostra vespina piaggio siamo tornati alla base:il terrazzino pisano! Qui con la bandiera svolazzante, i cori e i birrini stile stadio abbiamo guardato in diretta la partita sul maxy schermo iphone, con gli aggiornamenti in diretta di amici in curva che arrivavano prima delle immagini... Vi lasciamo immaginare! 4 gol!! 2-2..e tutto era ancora da scrivere.. fosse stata una partita sola.. Macché.. C era da affrontare anche un ritorno.. Soprattutto il ritorno!! E ovviamente il nostro rientro in Italia non era previsto.

Ad ogni gol tutto il quartiere si girava nella nostra direzione tanto che adesso quando i nostri neroazzurri atterreranno ad Ibiza, la gente del posto gli chiedera' sicuramente l'autografo!! La sera della finale da veri scaramantici cerchiamo il più possibile di rincasare in orario ma accendiamo il maxi schermo a partita già iniziata, tanto i nostri amici ci aggiornavano con storiche videochiamate.. La storia è stata scritta anche in quel terrazzino che rimarrà con l animo neroazzurro a vita, perché al gol di Gucher non è venuto giù.. Ha retto il colpo.. Non si è piegato!

Siamo in B... 

E anche ad Ibiza lo sanno bene!