Calcio & Cucina, a tavola con TuttoPisa

23.11.2018 13:00 di Alessio Mazzanti   Vedi letture
Calcio & Cucina, a tavola con TuttoPisa

Come ogni anno con questa rubrica,TuttoPisa vi proporrà alcune ricette tipiche della città che i Nerazzurri affronteranno nel successivo turno di campionato; la città di questa settimana è Carrara.

 

Bruschette con il lardo di Colonnata e mazzancolle

Ingredienti per 4 persone: 

4 fette di pane casereccio

4 fette sottili di lardo di Colonnata

4 belle mazzancolle

olio extravergine d'oliva

uno spicchio d'aglio spellato e sale c.b. 

Procedimento :

Bollite le mazzancolle in acqua leggermente salata per pochi minuti, poi sgusciatele e mettetele da parte. Abbrustolite senza eccedere le fette di pane, strusciateci sopra leggermente lo spicchio d'aglio condite con l'olio d'oliva extravergine e un pizzico di sale, adagiate sopra il pane ancora tiepido la fetta di lardo e poi la mazzancolla.

 

Pesto alla Carrarina 

Dosi per 4 persone

Un mazzetto di basilico fresco e profumato ben lavato e asciugato

un pugno di foglie di prezzemolo

80/100 gr. di pecorino romano o piccante (ben stagionato)

uno/due spicchi d'aglio a cui avrete tolto l'anima (filamento interno verdastra)

cinque gherigli di noci e una manciata di pinoli

olio extravergine d'oliva (possibilmente ligure D.O.P.)

sale grosso (un pizzico)

Procedimento 

Per la buona riuscita di questa salsa è opportuno procurarsi un mortaio di marmo e il suo pestello, (in alternativa utilizzate la mezzaluna e un tagliere o con "orrore", un frullatore) dove poter sminuzzare finemente, prima l'aglio (fresco e dolce, non troppo forte) pestando non troppo forte con un movimento rotatorio e aggiungendo un pizzico di sale grosso (1/4 di cucchiaio)poi le foglie di basilico e prezzemolo poco alla volta; quando inizia a formarsi un liquido di un bel verde brillante  aggiungete i gherigli di noce e i pinoli; poi il pecorino grattugiato e infine l'olio in modo da formare una crema densa e omogenea. Con questa squisita salsa potete condire spaghetti (fini n.3), trofie, gnocchettini, tagliatelle linguine e mozzarella caprese o aggiunta al minestrone o a qualsiasi piatto a base di basilico. 

 

Aringa alla Carrarina 

Ingredienti

aringa affumicata

aceto

olio

prezzemolo

Procedimento :

sfilettate l'aringa togliendo lische e pelle, (in commercio si trovano i filetti belli e pronti), ponete i filetti preparati su un piatto e affogateli d'aceto, lasciate riposare per un'ora poi buttate l'aceto e cospargete i filetti d'olio e una manciata di prezzemolo tritato. Un consiglio, chi ama questi sapori forti, non si abbuffi, perchè l'aringa è un pochino pesante da digerire.

 

Vamos... A tavola!!!