Calcio & Cucina, a tavola con TuttoPisa

16.11.2018 12:00 di Alessio Mazzanti   Vedi letture
Calcio & Cucina, a tavola con TuttoPisa

Come ogni anno con questa rubrica,TuttoPisa vi proporrà alcune ricette tipiche della città che i Nerazzurri affronteranno nel successivo turno di campionato; la città di questa settimana è Olbia:

 

Fregula con frutti di mare e zafferano

 

Ingredienti

Fregula di tipo grande

300 grCozze di Marceddì 

700 grCalamari freschi medi 

2Scampi freschi 

350 grOlio Extra Vergine di oliva

Aglio 1 spicchio

Pomodori secchi 2

Peperoncino

Pomodorini ciliegini 400 gr

Zafferano in stimmi di San Gavino Monreale - Presidio Slow Food (tostato prima dell'utilizzo - Un pizzico

 

Preparazione:

 

Mettere le cozze ben pulite in una padella e far aprire con la fiamma alta coperte, togliendole man mano che si aprono, filtrare il liquido che liberano e utilizzarlo poi aggiungendolo successivamente  Far rosolare in una padella lo spicchio d'aglio intero con i pomodori secchi sminuzzati un po di peperoncino ,aggiungere i calamari puliti e tagliati a rondelle, unire un po di vernaccia e far evaporare,unire i pomodorini ben lavati e tagliati a spicchi,gli scampi , rigirare per alcuni minuti. Aggiungere 1 litro  di acqua  e l'acqua filtrata delle cozze. Aspettare il bollore.aggiungere la fregola regolare di sale e lasciar cuocere per 13 min a fiamma bassa .4 min prima di spegnere aggiungere gli scampi  un pizzico di zafferano di S. Gavino Monreale e infine le cozze. Spegnere e aggiungere prezzemolo tritato e qualche foglia di basilico ,servire con pane abbrustolito.

 

Matzamurru

 

Ingredienti:

 

Pane duro

 

Carne di pecora

 

Brodo di carne

 

Formaggio pecorino grattugiato

 

Passata di pomodoro

 

Cipolla (per il brodo)

 

Sedano (per il brodo)

 

Carota (per il brodo)

 

Prezzemolo tritato e basilico

 

Sale - q.b.

 

Preparazione

 

Mettere in una pentola con acqua le cipolle, le carote, il sedano, il prezzemolo tritato, il basilico e la carne di pecora. Una volta che l'acqua bolle salare.

In un tegame a parte, fare un sugo semplice con la passata di pomodoro.

Quando la carne e le verdure sono cotte, utilizzare il brodo per inzuppare del pane duro.

Posizionare in una teglia il pane duro ben inzuppato e coprire con il sugo di pomodoro. Ricoprire con un'abbondante grattugiata di pecorino.

La tradizione vuole che la carne e le verdure si mangino come secondo.

 

Rotolo di frolla con fichi freschi

 

Ingredienti:

Farina 00 - 450 gr

Burro ammorbidito - 150 gr

Zucchero - 150 gr

Uova - 2

Un pizzico di sale

Scorza di limone grattugiata - 

1 Cucchiaino di lievito

Per il ripieno:

Fichi - 10

Marmellata di fichi

Savoiardi sbriciolati

 

Preparazione

 

In una ciotola capiente versare la farina, lo zucchero, il sale, il burro ammorbidito, la scorza del limone grattugiata, le uova e il lievito. Impastare il tutto, formare una palla e mettere in frigo avvolgendola in una pellicola trasparente per mezz'ora.

Spellare e tagliare a pezzetti i fichi. Prendere la pasta frolla dal frigo, dividerla in due parti, mettere sotto la carta forno e con un mattarello formare un rettangolo, spalmare la marmellata di fichi, i savoiardi sbriciolati e i fichi tagliati a pezzetti. Arrotolate aiutandovi con la carta forno. Fate lo stesso procedimento con l'altra metà di frolla.

Mettere in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 30minuti. Lasciare raffreddare, spolverizzate di zucchero a velo e tagliare a vostro piacimento!