Aglietti su Belli: "Affidabile e quasi insuperabile nell'uno contro uno"

09.07.2019 16:30 di Marco Pieracci Twitter:    Vedi letture
Aglietti su Belli: "Affidabile e quasi insuperabile nell'uno contro uno"

Dalle colonne de La Nazione Alfredo Aglietti, tecnico che nell'ultima stagione ha centrato la promozione in Serie A col Verona, descrive le caratteristiche di Francesco Belli, da ieri ufficialmente un nuovo giocatore nerazzurro: "L'ho allenato a lungo dato che sono stato a Chiavari quasi due anni ma in momenti diversi e lui è sempre stato un giocatore su cui ho fatto affidamento. L'arrivo a Pisa può costituire un ulteriore, importante, scalino nella carriera di Francesco che ha preso le mosse da un settore giovanile importantissimo, come quello della Fiorentina, si è cimentata con il calcio dei grandi, indossando la maglia della Pistoiese in serie D e poi è salito nel campionato cadetto, in una realtà ambiziosa e solida come quella dell'Entella ma con meno pressioni di quella pisana dove si gioca davanti a diecimila spettatori. Io l'ho impiegato spesso come laterale destro di difesa perchè a mio parere, nell'uno contro uno, è quasi insuperabile, ma tatticamente è un giocatore duttile che può fare anche l'esterno di centrocampo e addirittura la mezzala, un ruolo in cui l'ha impiegato qualche volta mister Breda e anche con profitto. I limiti? Un pizzico di discontinuità: alterna grandissime prestazioni a momenti di appannamento. Ma in questo una realtà come quella nerazzurra lo aiuterà sicuramente: lì ci pensa l'ambiente a metterti addosso sempre la giusta tensione".