Daniele Mannini: "E' un momento difficile, dove non me la sento di spendere parole"

 di Marco Pieracci Twitter:   articolo letto 2982 volte
Daniele Mannini: "E' un momento difficile, dove non me la sento di spendere parole"

Dopo la sconfitta con l'Avellino Daniele Mannini si è presentato nella sala stampa dell'Arena per rispondere alle domande dei giornalisti:

"Quando si perde c’è sempre da spiegare, e non è facile in questo momento fare l’analisi del momento e di come vanno le partite: è un momento difficile, dove non me la sento di spendere parole, non mi va di dare giustificazioni”.

Analizzando poi la squadra: “La fortuna su 40 partite è un concetto difficile da far credere alla gente che ascolta, di sicuro gli errori si pagano, che siano di singoli o di reparto. Chi è subentrato oggi ha fatto vedere che aveva tanta voglia come chi è partito titolare, la mentalità è di tutti, il pensiero comunque e la voglia di salvarci la abbiamo tutti: poi non sto a ragionare io del discorso tattico, non compete a me”.

Conclude con una nota sulla tifoseria: “Una situazione rara, in tanti anni di calcio non ho mai visto una vicinanza così, né nel calcio in generale né qui a Pisa. In settimana la città ci è stata molto vicina, sapevamo che avremmo avuto il sostegno fino alla fine, e anche per questo faccio più fatica a parlare: fa male vedere che non trasformiamo questa vicinanza in risultati”.